google-site-verification=HTIlmMpFWpJF1zdjjq4RfQb6klF8UT9ToYbKcYks4mU
ĥ
Cerchi un viaggio? Clicca e prendi appuntamento
 
 

Info e Prenotazioni

0923 21754 

Acquista al telefono i tuoi biglietti
(+39) 351 8648074


 
Il tuo carrello è vuoto
da € 330,00
Notti: 3 giorni / 2 notti      
Durata: 3 giorni      
Hotel: Hotel Palazzo Giovanelli e Gran Canal ****      
Min pax: 2      
Regione: VENETO      
Provincia: Venezia      
Descrizione
 
Gallery
 
La quota include
 
Contatti
 

Partenza tutto l'anno!

Prezzo a persona da 330 € a 410 €


Giorno 1 > ARRIVO A VENEZIA

Venezia è infinita. Non basterebbe una vita intera per visitarla e scoprirne i segreti e le leggende che la avvolgono. Tuttavia, se si ha poco tempo a disposizione, la meta principe non può che essere Piazza San Marco: una visita al Palazzo dei Dogi e alla Basilica è l’ideale per fare il pieno di meraviglie, dal dorato tappeto di mosaici della basilica alla Sala del Maggior Consiglio. Tutto è a livelli celestiali, così come i tanti tipi di caffè che ti puoi godere al Caffè Florian, dei piccoli capolavori preparati da uno staff di livello internazionale.

Hotel previsto per i giorni 1, 2, 3
Hotel Palazzo Giovanelli e Gran Canal

Giorno 2 > VENEZIA

Dal martedì al sabato, sotto le volte gotiche della Pescheria di Rialto, è possibile visitare il mercato di Venezia. Passeggiare fra il fresco pescato o i rossi bancali di frutta e verdura è un vero piacere, così come può essere incredibilmente piacevole fermarsi in uno dei bacari di Rialto per bere uno sprintz, un bianco e provare le delizie locali, che vanno dalle sarde in saor alle moeche fritte.  Per gli amanti dello shopping il pomeriggio è consigliato per fare una salto al Fondaco dei Tedeschi: riaperto nel 2016, è diventato un vero e proprio punto di riferimento per gli amanti del lusso, in una location degna di un Doge.

Già incluso: visita di Venezia con il tipico mercato del pesce e “bacari tour”


Giorno 3 > PARTENZA DA VENEZIA

Oggi è la giornata perfetta per andare alla scoperta della Laguna e delle sue isole, ognuna unica e particolare. Murano è la capitale della lavorazione del vetro soffiato, i suoi prodotti artigianali vengono esportati in tutti il mondo. La cosa che colpisce subito sono le case colorate, un vero e proprio carnevale di tinte e tonalità. Secondo la leggenda i pescatori e marinai del luogo le dipingevano così per riconoscerle nei giorni di nebbia. Infine da non perdere è l’isola di Mazzorbo, collegata con BUrano da un ponte in legno, detta anche il vigneto di Venezia. Un consiglio: provare l’Osteria o il Ristorante Venissa, un’eccellenza della laguna, premiata con una stella Michelin.

 

Come contatarci
Invia una email
Ti chiamiamo noi
WhatsApp
Come contatarci